L'edificio
< indietro avanti >

L’edificio ha sicuramente una storia precedente, una storia di vita e di famiglie, ma della quale noi siamo solo in parte a conoscenza. Il Piero, l’Emilia, l’Angelina…

Il Piero mi raccontava che con sua madre era venuto ad abitare in questa corte quando aveva due anni, e che ha partecipato fisicamente, quando ne aveva 18, alla ristrutturazione precedente: questo me lo raccontava quando aveva 92 anni, e andava ancora in bicicletta…

Storie di una vita semplice, ma allo stesso tempo ricca di un’esperienza che inconsciamente forgiava uno “stile di vita”.

Nella nostra “versione” abbiamo cercato di riportare per quanto possibile, ció che era stato cancellato da una precedente “opera di rinnovo”.

Ora, qualcosa abbiamo recuperato… qualcosa abbiamo ricostruito e qualcosa inventato…

L’obiettivo era quello di creare, pur non disdegnando la tecnologia e la comoditá, un piccolo angolo di vita di molti anni fa. Abbiamo inventato la storia della casa, attraverso le decorazioni, l’arredamento, e piccoli oggetti pieni di ricordi, ricordi che sono ancora vivi in ognuno di noi tanto da perderci nel cercare testimonianze andando per mercatini.
In realtá questa casa per noi ha una storia, ma una storia che puó calzare a chiunque abbia una memoria, ed é una storia che chiunque puó re-inventare a proprio piacimento, l’importante é che giovi al cuore e allo spirito.

1/ 2/ 3
  • La Corte del Ronchetto
  • La Corte del Ronchetto
  • La Corte del Ronchetto
  • La Corte del Ronchetto
L'edificio